Grammatica inglese - Pronomi e aggettivi interrogativi

In questo modulo ci soffermeremo sui pronomi e aggettivi interrogativi, che vengono comunemente utilizzati nelle frasi interrogative, riferendosi a persone o cose inanimate. Vedremo, dunque, nel dettaglio, i casi d'uso dei pronomi interrogativi più comuni fornendo una serie di esempi pratici che vi aiuteranno a consolidare quanto appreso.



Mostra indice
Indice

I pronomi e gli aggettivi interrogativi

I pronomi interrogativi e gli aggettivi interrogativi sono usati usati per quando bisogna formulare, come suggerisce il loro nome, domande. Useremo i pronomi quando bisogna sostituire il nome e useremo invece gli aggettivi quando dobbiamo accompagnano il nome.

In Inglese possiamo dividerli in due grandi categorie: persone oppure cose in relazione a cosa dobbiamo chiedere.

Persone

In inglese, gli interrogativi per le persone sono essenzialmente quattro:

  • who
  • whom/who
  • whose
  • which

Who (pronome soggetto)

Who was that on the phone? [tooltip]Chi era al telefono?[/tooltip]

Who traduce l'italiano chi – anzitutto il chi soggetto. Nell'esempio vediamo che la persona a cui who si riferisce è quella che compie l'azione.

Whom - Who (pronome oggetto)

To whom were you talking on the phone? [tooltip]Con chi stavi parlando al telefono?[/tooltip]

Who were you talking to on the phone? [tooltip]Con a chi stavi parlando al telefono?[/tooltip]

Pronomi e aggettivi interrogativi

In questo esempio invece la persona a cui who si riferisce vediamo che è invece l'oggetto dell'azione: la persona con o a cui il soggetto sta parlando al telefono.

Il pronome richiesto è quindi oggetto.

In inglese, tale pronome è whom e si costruisce come segue:

  se l'oggetto è diretto, ossia non introdotto da preposizioni, allora:

whom + ausiliare/modale + soggetto + verbo principale (+ altri complementi)

Whom did you call from my mobile? [tooltip]Chi hai chiamato dal mio cellulare?[/tooltip]

  se invece l'oggetto è obliquo, ossia introdotto da preposizioni (come nell'esempio 2), allora:

preposizione + whom + ausiliare/modale + soggetto + verbo principale (+ altri complementi)

To whom were you talking on the phone? [tooltip]Con/a chi stavi parlando al telefono?[/tooltip]

Tuttavia l'uso di whom è limitato all'inglese formale. In contesti informali, si usa invece who. Who si usa:

  se l'oggetto è diretto, la costruzione rimane uguale:

Who did you call from my mobile? [tooltip]Chi hai chiamato con mio cellulare?[/tooltip]

  se invece l'oggetto è obliquo, who rimane all'inizio della frase e la preposizione viene mandata alla fine (o comunque dopo il verbo principale):

who + ausiliare/modale + soggetto + verbo principale + preposizione + altri complementi

who + ausiliare/modale + soggetto + verbo principale + altri complementi + preposizione

Who were you talking to on the phone? [tooltip]Con/a chi stavi parlando al telefono?[/tooltip]

Whose

  usato come pronome/aggettivo possessivo sogg.

Whose is this mobile? [tooltip]Di chi è questo cellulare?[/tooltip]

Pronomi e aggettivi interrogativi

  usato come pronome/aggettivo possessivo ogg.

Whose mobile are you calling me from? [tooltip]Dal cellulare di chi mi stai chiamando?[/tooltip]

Ci sono due modi di costruire whose:

  se ciò di cui si vuole esprimere possesso non è qualificato, si usa la costruzione seguente:

Whose mobile is this? [tooltip]Di chi è questo cellulare?[/tooltip]

  se invece l'oggetto è qualificato, si usa la seguente:

Whose is that blue mobile? [tooltip]Di chi è quel cellelulare blu?[/tooltip]

L'uso di whose peraltro è controverso. Ufficialmente, si usa per introdurre il possesso solo da parte di persone o comunque di esseri animatiescludendo gli esseri inanimati, per cui si dovrebbe ricorrere a perifrasi tipo of which. In realtà, molti lo usano anche per indicare possesso da parte di inanimati (anche per iscritto).

Which

  pronome/aggettivo soggetto

Which of us called you first? [tooltip]Chi di noi ti ha chiamato prima?[/tooltip]

Pronomi e aggettivi interrogativi

Come possiamo vedere se which è soggetto, la costruzione non presenta particolari problemi. Se è oggetto, ed è diretto, la costruzione è immediata:

which + oggetto + aus./mod. + soggetto + verbo principale + altri complementi

Which hand do you use to type your texts? [tooltip]Quale mano usi per scrivere gli sms?[/tooltip]

  pronome/aggettivo oggetto

Which of you did I text yesterday? [tooltip]A chi di voi ho scritto l'sms ieri?[/tooltip]

Se invece l'oggetto è obliquo, vi sono due costruzioni possibli:

  una, formale, vuole la preposizione all'inizio della frase:

From which mobile phone are you calling me? [tooltip]Da quale cellulare mi stai chiamando?[/tooltip]

  l'altra, più comune e informale, manda la preposizione alla fine della frase:

Which mobile are you calling me from? [tooltip]Da quale cellulare mi stai chiamando?[/tooltip]

È anche importante sapere che which implica un campo di scelta ristretto, e per lo più noto ai parlanti.

D'altronde, which tende a essere usato per le persone anche quando la scelta non è ristretta e what (vedi più sotto) sarebbe invece la scelta più corretta.

Which pop band do you like best? [tooltip]Qual è il gruppo pop che ti piace di più?[/tooltip]

Qui il campo di scelta non è realmente limitato, né per forza noto nella stessa maniera a entrambi i palranti. La scelta più immediata sarebbe what.

Tuttavia, siccome pop band si riferisce a persone, e – come vedremo – what è usato normalmente per esseri inanimati, si preferisce which.

Cose

In inglese, gli interrogativi per le cose sono essenzialmente due:

  • what
  • which

What

  what soggetto

What brings you here? [tooltip]Che cosa ti porta qui?[/tooltip]

  what oggetto

What have you got there? [tooltip]Che cos'hai lì?[/tooltip]

What si usa in vari casi. Gli esempi sopra sono i più ovvi.

Può anche essere usato, insieme alla preposizione for, per chiedere lo scopo di azioni, e normalmente ha una connotazione (più o meno) negativa. La costruzione è la seguente:

what + azione + for?

What did you do that for? [tooltip]Perché l'hai fatto?[/tooltip]

What did you call me for? [tooltip]Perché mi hai chiamato?[/tooltip]

  What è anche usato, insieme alla preposizione like, per richiedere una descrizione o un commento.

La costruzione è:

  what + be ... + like?

What was the weather like? [tooltip]Com'era il tempo?[/tooltip]

What's the food like in England? [tooltip]Come si mangia in Inghilterra?[/tooltip]

  what is it like to + azione?

What is it like to talk to him on the phone? [tooltip]Com'è parlare al telefono con lui?[/tooltip]

  what does + persona + look like?

What does she look like? – Just beautiful. [tooltip]Com'è lei? – Semplicemente bellissima[/tooltip]

Può anche voler dire: “A cosa (non a chi!) assomiglia?” Per esempio:

What does she look like? – She looks just like a film star. [tooltip]Com'è lei? – Proprio come una stella del cinema[/tooltip]

Infine, what può essere usato per chiedere informazioni circa la misura di qualcosa (normalmente, tuttavia, si preferiscono le costruzioni con how). Per esempio:

What's your age? [tooltip]Quanti hanni hai?[/tooltip]

What height is he/what's his height? [tooltip]Quanto è alto?[/tooltip]

What's the weight of that parcel? [tooltip]Quanto pesa quel pacco?[/tooltip]

Pronomi e aggettivi interrogativi

Which

  which soggetto

There are three mobiles, here. Which one is ringing? [tooltip]Ci sono tre cellulari, qui. Quale sta suonando?[/tooltip]

  which oggetto

Which of those mobiles do you like best? [tooltip]Tra quei cellulari quale ti piace di più?[/tooltip]

L'uso di which per cose è essenzialmente identico all'uso per persone.

Prossima lezione


Esercizi su Pronomi e aggettivi interrogativi








Statistiche

Una volta iscritto gratuitamente al sito puoi controllare e monitorare il tuo apprendimento con tutte le statistiche personalizzate

Vai alla mia dashboard

Forum
Altre materie